Si tratta di un dolce dalle origine molto antiche, in realtà un dolce “povero” che veniva inizialmente preparato con una pasta fatta di acqua e farina, pane secco sbriciolato zucchero e noci.

Un dolce della tradizione piorachese che si trova sulle tavole il giorno di Natale!